La prigione del peso

Tante storie di sofferenza ma anche di gioia.
Il contatto giornaliero con l’emarginazione e la vergogna di chi sopporta un corpo ed un peso troppo ingombranti. La voglia di conoscere, capire e aiutare chi non ce la fa.

È questo il filo conduttore del libro che vuole far emergere una cruda realtà da cui spesso si tenta di sfuggire. Il tutto nella speranza che i pazienti gravi obesi vengano trattati e rispettati con la dignità che si riserva agli altri malati.

Solo nei sogni gli uomini sono veramente liberi e i sogni a volte si avverano

MARIA GRAZIA CARBONELLI, nata a Francavilla al Mare in provincia di Chieti, lavora e vive a Roma insieme al marito, due figli ed un cane. Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pisa e si è specializzata in Scienza dell’Alimentazione presso l’Università di Roma La Sapienza. Dirige l’Unità Operativa di Dietologia e Nutrizione Clinica dell’Azienda Ospedaliera S. Camillo-Forlanini. Dal 1986 si occupa di obesità e nel 2001 ha fondato il Centro per la Diagnosi e terapia della Grave Obesità. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche ed ha partecipato alla stesura di vari testi in ambito nutrizionale.